Il Signore Gesù ha affidato ai suoi apostoli il potere di scacciare gli spiriti immondi e di guarire ogni sorta di malattia e di infermità" (Mt. 10,1). La pastorale della salute è dunque la risposta con cui la Chiesa, sacramento di salvezza, si prende cura del fratello malato o disabile e di coloro che, in vari modi, svolgono questo delicato servizio, nella consapevolezza che questa azione pastorale "non viene rivolta solo ai malati, ma anche ai sani, ispirando una cultura più sensibile alla sofferenza, all'emarginazione e ai valori della vita e della salute" (Nota della Consulta Nazionale CEI: "La pastorale della salute nella Chiesa italiana' 1989, n.19).

EMERGENZA COVID-19

08Dall’Ufficio Nazionale per la Pastorale della Salute i link utili per una corretta informazione

EMERGENZA COVID-19

Dalla collaborazione tra l’Ufficio Nazionale di Pastorale della Salute e l’Associazione Italiana Psicologi e Psichiatri Cattolici nasce un servizio di ascolto ed accompagnamento psicologico per i cappellani ospedalieri e gli assistenti religiosi delle altre strutture sanitarie e socio-sanitarie.

Il servizio è gratuito ed è offerto dall’Istituto di terapia cognitivo interpersonale, guidato dal Diacono, Prof.Tonico Cantelmi.

Per informazioni contattare il n. 06.4424.7115

Ufficio Nazionale – Togliere la Pietra! Accompagnare il lutto e la sfida della fede

Questo tempo di emergenza sanitaria ha mostrato immagini drammatiche del distacco dalle persone care decedute a causa del coronavirus. Pur sapendo che la realtà della morte è condizione imprescindibile per l’uomo, a questa non siamo mai del tutto pronti e spesso carenti di energie e strumenti per stare accanto a chi vive un lutto.
Il breve corso in tre tappe, che viene proposto, vuole offrirci la possibilità di pensare alla morte e al conseguente lutto per individuare strumenti psicologici e spirituali di accompagnamento nell’elaborazione del proprio vissuto umano e di fede.

LEGGI L'ARTICOLO

Un piccolo segno di solidarietà

San Paolo in At 20,35 ci ricorda una Parola di Gesù: “C’è maggior felicità nel
dare che nel ricevere.” Con questo spirito gli Uffici Diocesani per la Pastorale della salute
e Disabili la Pastorale Sanitari, insieme alla Caritas diocesana, si sono prodigati per far
pervenire a alle Comunità Religiose che assistono ammalati,anziani e disabili alcuni
presidi sanitari, utili, anzi indispensabili in questo momento di emergenza da Covid – 19.
Nella speranza di un ulteriore aiuto che ci consenta di sostenere tutte le strutture
che non hanno potuto usufruire del vostro gesto di solidarietà, vi assicuriamo la nostra
incessante preghiera.
Grazie! Con San Paolo vi abbiamo accolti e con lui vi congediamo: “Dio ama chi
dona con gioia!”

suor Anna Maria Montalbano SdP
segretaria diocesana USMI

Ufficio Nazionale – rilevazione dei Cappellani ospedalieri e delle figure pastorali simili

Gentilissimi,
in questo periodo, i cappellani ospedalieri sono stati chiamati in modo molto diversificato ad essere presenti nelle loro strutture. Le Diocesi hanno sentito rinforzato il legame con i sacerdoti e i diaconi permanenti impegnati in questo ministero.
Fatte le opportune verifiche, questo Ufficio Nazionale propone una rilevazione capillare dei cappellani presenti e operanti in ogni struttura sanitaria e socio-sanitaria (RSA, Case di Riposo e altre), per raccogliere i dati di questa presenza: una raccolta dati dei cappellani ospedalieri e di ogni figura pastorale simile.
La modalità è la seguente:

LEGGI L'ARTICOLO

L’Ufficio Diocesano per la Pastorale della Salute di Palermo si racconta …

Anche io, come Direttore dell’Ufficio Diocesano per la Pastorale della salute, con questo video, rispondo alla richiesta del nostro Arcivescovo e comunico le  iniziative intraprese e realizzate dall’Ufficio durante questo tempo cosi difficile.

La Pastorale della salute,  “presenza e azione della Chiesa per recare  luce e  grazia del Signore a coloro che soffrono e a quanti se ne prendono cura“,  è stata chiamata, sia a livello Nazionale che Diocesano, a rispondere ad una serie di richieste provenienti dal mondo della salute, in relazione ai  suoi specifici interessi e compiti, sussidiari  in ambito “sanitario“,  ma prioritari  e precipui in ambito pastorale .

LEGGI L'ARTICOLO

Calendario delle Celebrazioni Liturgiche della Settimana Santa presiedute dal Santo Padre Francesco (Aggiornamento), 27.03.2020

In seguito alla straordinaria situazione che si è venuta a determinare, a causa della diffusione della pandemia da COVID-19, e tenendo conto delle disposizioni fornite dalla Congregazione del Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti, con Decreto in data 25 marzo 2020, si è reso necessario un aggiornamento in relazione alle prossime Celebrazioni Liturgiche presiedute dal Santo Padre Francesco: sia in ordine al Calendario, sia in ordine alle modalità di partecipazione.

LEGGI L'ARTICOLO

Rinviato il convegno “La Umanizzazione delle cure e gli Operatori sanitari”

A causa delle condizioni straordinarie legate alla emergenza COVID-19 e delle disposizioni contenute nei D.P.C.M.  succedutesi nell’ultimo periodo,  l’Ufficio Diocesano comunica che il convegno, “La Umanizzazione delle cure e gli Operatori sanitari”, programmato per il 30 maggio 2020,  è rinviato a data da destinarsi.

Per qualsiasi informazione si può contattare la nostra segreteria alla mail: pastorale-salute@diocesipa.it

 

 

Facebook
Facebook