Carlo Casini è tornato alla Casa del Padre – il ricordo di Don Massimo Angelelli

Carissimi,

partecipiamo al lutto per la morte, dopo lunga malattia, dell’onorevole Carlo Casini, già Presidente del Movimento per la vita, parlamentare italiano ed europeo, membro della Pontificia Accademia per la Vita.

Egli è stato un testimone eccezionale, un combattente per la vita che ha cambiato per sempre l’approccio e la partecipazione della società civile ai temi bioetici; per noi, per chi si occupa di vita e di famiglia, come pure di diritto in campo medico, ha sempre rappresentato
un punto di riferimento sulle questioni che oggi sono definite “biogiuridiche”.

Ha sempre collaborato con la CEI e ha partecipato con spirito sempre propositivo a molti nostri tavoli di lavoro, lucido nell’analisi, orientato a costruire il bene; oggi lascia un’eredità immensa sia per chi mantiene forte e attivo il Movimento per la Vita sia per chi ha guardato a lui come a un precursore e a una guida nel confronto pubblico.

Di Carlo il Cardinale Bassetti, Presidente della CEI, ha detto: «Parlava con la competenza dell’uomo di legge e la conoscenza della dottrina morale, ma ti affascinava soprattutto con il vigore della sua testimonianza e la forza del suo annuncio profetico.»

Non potendo fisicamente stringerci accanto a loro, siamo molto vicini ai suoi familiari; siamo tutti convinti che i santi Papa Giovanni Paolo II e Madre Teresa stiano davvero applaudendo il suo ingresso in Paradiso!

Don Massimo Angelelli
Direttore